Qualità

Techno Fusion Italia, da sempre, seleziona e propone i migliori prodotti presenti sul mercato, realizzati solo in stabilimenti presenti all’interno della Comunità Europea.

Installazione

Su richiesta garantiamo anche il servizio di consegna, montaggio, collaudo, installazione e insegnamento software presso la tua attività in tutta Italia.

Garanzia

Tutti i dispositivi croci a led per farmacie e parafarmacie sono coperti da garanzia per il cliente da

24 a 60 mesi

Assistenza Software

Non ci limitiamo solo a vendere croci a led. Per tutti i nostri modelli programmabili, il servizio di assistenza da remoto è

GRATIS per SEMPRE.
Scarica catalogo

Linea CLG FULLCOLOR

Schede tecniche

Linea CLG MONOCOLORE

Schede tecniche

Linea CLG SMART

Schede tecniche

Scegli la tranquillità e sicurezza offerta dalle nostre soluzioni personalizzate di:

NOLEGGIO     LEASING

Croce per Farmacia a Led

Techno Fusion Italia offre un vasto assortimento di croci a led per farmacia e parafarmacia, rispondendo alle singole esigenze di ogni esercizio commerciale. La farmacia che investe consapevolmente nella valorizzazione della propria immagine è sempre premiata da una maggiore attenzione da parte della potenziale clientela.

Oggi, le vecchie croci a tubo catodico sono state definitivamente soppiantate dalle varianti a led, le quali possono vantare una più elevata luminosità, a fronte di un minore consumo energetico. Scegliere la giusta croce a led è in grado di fare la differenza: migliora la visibilità della farmacia, anche a distanza, catturando l’interesse di un più vasto pubblico e traducendosi, di conseguenza, in maggiori opportunità di vendita.

Le croci a led grafiche, monocolore e fullcolor, rappresentano la scelta ideale per chi intende rinnovare la propria insegna luminosa con informazioni sempre aggiornate, magari comunicando ai clienti le ultime novità proposte dalla farmacia e le promozioni in corso.

Grazie allo speciale software integrato, sarà semplice gestire i messaggi scorrevoli desiderati, mostrando così ai passanti orari e giorni d’apertura, informazioni circa la data, l’ora, la temperatura e scegliendo altresì fra diverse animazioni già esistente, oppure crearne nuove con le infinite possibilità offerte dal nostro software.

Il programma gestisce l’importazione di animazioni in flash: swf, immagini nei formati multimediali più diffusi: .png, .jpg, .jpeg, .bmp, .gif, nonché la visualizzazione di video in formato .avi.

La personalizzazione si estende, inoltre, anche allo stesso impatto estetico e l’utente potrà facilmente regolare ulteriori parametri come l’intensità luminosa dell’insegna, sia nella modalità automatica che manuale per ogni ora del giorno, la velocità alla quale si alternano messaggi e animazioni, nonché la velocità di scorrimento degli stessi, o il tipo di caratteri inclusi nel programma.

Tra gli altri vantaggi dei nostri prodotti da prendere in considerazione sono: assistenza frontale che permette interventi veloci ed economici, in quanto i nostri dispositivi hanno una struttura modulare. Le croci per farmacia TECHNO FUSION sono infatti composte da cinque moduli a led, a loro volta fissati su ogni facciata con quattro viti: qualora dovesse presentarsi un difetto, basterà semplicemente sostituire un singolo modulo, in pochi minuti, senza smontare l’intera insegna, QUI una rappresentazione in 3D. Un altro vantaggio è il miglior grado di protezione contro le intemperie, IP67, che non permette l’infiltrazione di acqua, umidità e polvere, rendendolo uno dei migliori prodotti presenti sul mercato Italiano.

Scegliere la giusta insegna luminosa, primo biglietto da visita nonché elemento obbligatorio per legge, è uno step fondamentale.

Quali sono le origini della croce verde?

La croce verde nasce a Roma nel 16°secolo quando l’Ordine dei Chierici Regolari la utilizzò per la prima volta come simbolo dei malati. All’epoca le farmacie iniziarono ad esporla sulla facciata dei negozi, colorata di rosso. Nel 1864 l’Organizzazione Internazionale della Croce Rossa, la scelse come emblema ufficiale dell’ente. Le farmacie decisero così di cambiare il colore della croce da rosso a verde, per differenziarsi dalla Croce Rossa. Un’altra teoria invece attribuisce la scelta del colore verde alle risorse erboristiche utilizzate dai farmacisti (piante ed erbe).

Quale è la normativa che regola le croci per farmacia?

Le vigenti disposizioni di legge stabiliscono che le farmacie devono obbligatoriamente esporre all’esterno dell’esercizio un’insegna a forma di croce di colore verde. Secondo quanto stabilito dall’art 5 del d.lgs 153/2009 e anche dall’art 25 del codice deontologico del farmacista è fatto obbligo per ogni farmacia esporre in posizione ben leggibile e illuminata un’idonea insegna che le consenta di essere individuata dall’utente, in relazione ai turni di apertura, soprattutto nelle ore serali e notturne. Allo stesso modo, le insegne e le scritte luminose dovranno rimanere spente ogni volta che la farmacia non sarà in servizio. Sono previste consistenti sanzioni laddove tali norme non venissero adempiute.

Perché solo le farmacie possono esporre una croce di colore verde?

L’utilizzo della croce verde su qualsiasi supporto cartaceo, elettronico o di altro tipo è riservato esclusivamente alle farmacie operanti nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, al fine di consentire ai cittadini un’immediata identificazione del servizio. Il cittadino deve essere messo nella condizione di poter distinguere correttamente il presidio sanitario (farmacia) dall’esercizio commerciale (parafarmacia). Di conseguenza la croce di colore verde è riservata esclusivamente alle farmacie, per poter consentire ai cittadini di percepire in modo immediato quali sono gli esercizi a cui deve rivolgersi per l’acquisto di determinate tipologie di farmaci, garantendo così una scelta consapevole a seconda delle necessità del caso.

La croce verde per farmacie costituisce pubblicità?

L’insegna di una farmacia, se collocata in prossimità dell’ingresso della stessa, non ha alcuno scopo promozionale ma assume una valenza prettamente informativa in favore dell’utenza: non vi è alcuna natura pubblicitaria visto che serve semplicemente a rendere visibile e ben identificabile l’ubicazione dalla farmacia.

Quando la luminosità della croce della farmacia può essere ritenuta intollerabile?

La luminosità della croce può essere ritenuta intollerabile soltanto se risulta particolarmente accecante (abbastanza inusuale per le insegne delle farmacie) da poter ricorrere alla dicitura di “inquinamento luminoso notturno” oppure all’articolo 844 del cod. civ sulla “normale tollerabilità”. In casi estremi può essere semplicemente applicato all’insegna un riduttore di intensità luminosa per il periodo notturno (dalle 23 all’alba).

TI SERVE UN PREVENTIVO                GRATUITO?

Richiedilo subito e senza impegno: un nostro consulente ti fornirà utili dettagli per scegliere la soluzione in linea con le tue specifiche necessità.


    Utilizzando il presente form acccettate la raccolta e il trattamento dei vostri dati da questo sito.

    INSTALLAZIONI

    Techno Fusion Italia è presente su tutto il territorio nazionale con soluzioni innovative ed eleganti. Nostro obbiettivo è dare concreta efficacia alle idee dei clienti

    Scopri come