Un’insegna a led per tabaccheria chiara e in evidenza si rivela uno strumento utile a catturare l’attenzione dei passanti, di raggiungere un numero superiore di persone potenzialmente interessate all’acquisto e, di conseguenza, promuove la fidelizzazione di nuovi clienti. Insegna obbligatoria per tutti i rivenditori di generi di monopolio, la classica T bianca su sfondo scuro, accompagnata dallo stemma della Repubblica Italiana e dal numero ordinale di rivendita, è il segno distintivo di tabacchi e ricevitorie.

Con la sua adozione, l’esercizio commerciale non si limita al solo adempimento della normativa vigente, bensì fruisce di numerosi vantaggi aggiuntivi. Innanzitutto, ne beneficia in autorevolezza: l’insegna, infatti, attesta il rilascio dell’opportuna concessione da parte degli uffici regionali del Monopolio di Stato, che autorizza il negozio alla rivendita di tabacchi, valori bollati e, in alcuni casi, all’offerta di servizi di ricevitoria.

Scegliere l’insegna più efficace e performante è uno step fondamentale al fine di alimentare il business della propria tabaccheria. Alla cartellonistica tradizionale, oggi si affiancano insegne luminose tecnologicamente d’avanguardia, che hanno l’indiscusso vantaggio di assicurare maggiore visibilità, persino in orari diurni. Le insegne attualmente disponibili sul mercato sono le più svariate, di sovente personalizzabili, assicurando così soluzioni sempre aderenti alle richieste del singolo esercizio commerciale.

Fra le favorite, figurano sicuramente le insegne a LED, particolarmente apprezzate per le loro performance in termini di luminosità, a fronte di un ridotto consumo energetico.

CHIEDI UN PREVENTIVO